mercoledì 29 febbraio 2012

Permettetemi un post (un po') romantico!



concedetemelo, perchè di certo conoscete la dolcissima sensazione di vedere concretizzarsi il proprio lavoro, dopo averci "buttato sangue" (perdonate il francesismo!) e sacrificato notti, vista e salute mentale e fisica.
Ecco!

Queste sono le "schegge", piccoli preziosi frammenti di storia siciliana, ai cui protagonisti ho avuto l'onore di ridare vita.

E per questo ringrazio di cuore Elio, che ha amato i miei disegni, li ha voluti a tutti i costi, mi ha regalato sempre la sua stima e la sua fiducia, e tantissimo entusiasmo. Di certo ha creduto in me più di quanto non lo faccia io stessa - soprattutto in quei momenti della serie "uaaah, non so disegnareee!!!", momenti che probabilmente chiunque disegni conosce bene (ditemi di sì, per piacere!)
Ma l'entusiasmo e la fiducia di Elio sono veramente contagiosi! Ed io lo stimo e lo ammiro non solo per il suo lavoro, ma per la sua persona.

Ci sono degli altri ai quali devo rivolgermi:
i Cuori d'Inchiostro: perchè siete l'avventura migliore nella quale potevo imbarcarmi, perchè lavorare con voi mi rende sempre migliore, per i vostri consigli che non vi risparmiate mai, e perchè, insomma, vi adoro!

Giuseppe, perchè si guarda sempre tutte le mie email con i disegni (anche se magari in quel momento è a sua volta pieno di lavoro fino al collo), e se c'è da stroncarmeli me li stronca, cosa molto più utile di un complimento!

Il professore Pricoco per l'entusiasmo e l'attenzione con cui ha sfogliato i primi disegni sulle schegge quando glieli mostrai in accademia - mi ricordo che si è letto anche i testi a matita pasticciati e incomprensibili ai più! - e la professoressa Bulla, sempre disponibile all'ascolto ed ai consigli!

Infine, ciliegina sulla torta!, Matteo, che mi guarda disegnare in silenzio, che ama quello che faccio, che mi aiuta in tutti i modi, che mi sopporta nei momenti di sconforto di cui sopra ("uaaaanonsodisegnarefaccioschifononcelafaròmai") cercando di tirar fuori da me un barlume di razionalità, e che, insomma, è praticamente perfetto.

Detto questo... niente, ho già parlato abbastanza! :P
A presto
Chià

6 commenti:

  1. Complimentoni, Chiara.
    Grazie a te, che ci sei sempre. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè, ci sei sempre, ma c'è da dire che non ti si vede da un bel pezzo. Pentiti.

      Elimina
    2. ma siete voi che avete questo brutto vizio di studiare :P (sono pentita e contrita!)

      Elimina
  2. Grandiosa Chiara! Senza di te non sarebbe lo stesso!

    RispondiElimina